DINTORNI

DINTORNI

Le marine di Melendugno situate nella parte centro-orientale del Salento con oltre 15 km di litorale costellato da insenature, piccole spiagge, calette, dune, isolotti e faraglioni è delimitato da Torre Specchia e Torre Sant’Andrea. Premiate dalla Bandiera Blu e dalle Cinque Vele di Legambiente, sono tra le più apprezzate del Salento, con il mare trasparente ed il fondale basso e sabbioso rappresentano la soluzione ideale per famiglie con bambini.

Nelle principali località si trovano le torri costiere, queste torri di vedetta datate all’incirca 1500, erano necessarie per controllare le coste dagli attacchi frequenti delle popolazioni straniere. Ma ciò che ha di più incredibile è la vista all’orizzonte delle montagne dell’Albania, quando il cielo è limpido si scorge la sagoma delle Monti Albani, distanti circa 72 miglia nautiche, uno spettacolo imperdibile.

Torre Specchia è l’area più selvaggia per gli amanti del relax a contatto con la natura, ricca di vegetazione con un’oasi naturale che si estende per circa 6 Km, con una costa frastagliata che comprende isolotti e calette suggestive, con insenature rocciose che si combinano in un ambiente unico. È l’ideale anche per chi vuole praticare lo snorkeling, per ammirare i pesci e i fondali, dato che l’acqua qui è particolarmente bassa e trasparente. È per questo che rimane la preferita tra i pescatori e consigliata soprattutto per chi vuole vivere una vacanza meno caotica.

San Foca oltre al mare cristallino, tra spiagge libere e lidi attrezzati, tra insenature rocciose e spiagge sabbiose circondate dalla macchia mediterranea, si può trovare tutto quello di cui si ha bisogno, e anche di più.

Roca Vecchia affascina e richiama i turisti, se preferite la scogliera qui troverete il paradiso, con scale naturali suggestive che precipitano a picco nelle Grotte della Poesia, due piscine naturali create dall’erosione della roccia. La prima, più grande con un diametro di dieci metri, è collegata alla più piccola attraverso un canale che si può percorrere a nuoto che in barca. In quest’area vi è anche un importante parco archeologico dove sono state ritrovate iscrizioni messapiche, greche e latine sulle pareti interne delle grotte.

Torre dell’Orso è una località adatta a tutti che offre tanti servizi, non ha nulla da invidiare alle spiagge caraibiche, è perfetta per gli amanti del mare e della sabbia fine, circondati dal verde della pineta che mantiene un clima perfetto per godersi un totale momento di relax o di puro divertimento

Torre Sant’Andrea è un paesaggio fuori dal comune, perfetto per chi vuole fare trekking e godersi anche qui lo spettacolo dell’erosione della roccia sul mare. Col tempo si sono create tante grotte e insenature in cui si possono scoprire delle piccole calette sabbiose molto caratteristiche, accessibili però solo se il mare è calmo e non c’è alta marea.